‘SVB’ – Manfredonia: “Di Bartolomei, il problema dei calciatori è il percorso dopo il ritiro. Tudor a gamba tesa, ora rivoluzione” (AUDIO)

‘SVB’ – Manfredonia: “Di Bartolomei, il problema dei calciatori è il percorso dopo il ritiro. Tudor a gamba tesa, ora rivoluzione” (AUDIO)

Esclusive

Condividi l'articolo

LIONELLO MANFREDONIA in collegamento a ‘SVB’

“Di Bartolomei era una grande giocatore, di tecnica e di applicazione.

In campo era un vero leader. Aveva certamente un carattere introverso e avevamo due stili di vita diversi, ma non ho mai avuto impressione che avesse qualche fragilità, anzi tutt’altro.

Il problema dei calciatori arriva sempre dopo il ritiro. Quando si spengono i riflettori c’è chi la prende bene e chi non riesce a trovare il proprio equilibrio e il proprio percorso. Agostino voleva tirare su una scuola calcio, ma per diversi motivi non ci riuscì.

Andando alla Lazio attuale, sono contento di Tudor, ma quello che penso è che adesso Lotito deve assecondare le sue richieste tecniche e iniziare una piccola rivoluzione che possa portare la Lazio a salire in classifica. Il tecnico è intervenuto a gamba tesa nelle scelte, soprattutto sui calciatori più rappresentativi. Questo può creare…”

PER ASCOLTARE L’INTERVISTA INTEGRALE, CLICCA QUI: