Mercato, brusca frenata su Cambiaghi: l’ultima richiesta di Sarri

Mercato, brusca frenata su Cambiaghi: l’ultima richiesta di Sarri

Calciomercato

Condividi l'articolo

La Lazio cerca l’esterno classe 2000 ma l’Atalanta alza il muro.

La Lazio cerca l’esterno classe 2000 ma l’Atalanta alza il muro, Maurizio Sarri però non demorde e spinge per avere un’ala per arrivare a fine stagione senza tirare il fiato.

Il primo sulla lista dell’inquilino di Formello resta Nicolò Cambiaghi. Il classe 2000, per la seconda stagione in prestito all’Empoli, è vincolato all’Atalanta fino al 2027.

Secondo Il Corriere dello Sport, gli orobici non abbassano le pretese: per l’esterno chiedono 15 milioni, la Lazio non andrebbe oltre gli 8,5 milioni. Detto che la sessione invernale chiuderà il 1° febbraio alle 20, se Lotito a breve non desse un segnale, leggi alzare l’offerta almeno a 10 milioni, l’ipotesi Cambiaghi non decollerà.

Secondo la stessa fonte, Maurzio Sarri in alternativa, dopo averlo bocciato in estate, avrebbe aperto all’ipotesi Federico Bernardeschi. Trenta anni da compiere il 16 febbraio, l’ex Juventus con la maglia del Toronto non scende in campo dal 22 ottobre scorso, 0-2 con Orlando. Dal 26 febbraio 2023, in 31 gare di MLS ha segnato 5 gol fornendo due assist. Il calciatore verrebbe di corsa alla Lazio, ma a fermare l’operazione sarebbe la richista sull’ingaggio: almeno 3 milioni di euro netti l’anno.

Tramonati sia Rafa Silva sia El Ghazi, il primo per le richieste di Benfica e del giocatore in scadenza 2024, il secondo perché non convince a livello tecnico, il ds Angelo Fabiani starebbe puntando un profilo mai emerso fino ad ora. La caccia a Mister X continua, il discorso mercato in casa Lazio verrà ripreso da lunedì 29 gennaio, dopo Lazio-Napoli.