Mauri e Marchetti...il ritorno!

Mauri e Marchetti...il ritorno!

Pioli s'affida a Mauri e al suo tocco magico. La Lazio cerca una striscia vincente, il tecnico ritrova giocatori importanti, ma fra tutti, colui che dà maggiori equilibri tecnico-tattici è proprio il brianzolo. Senza il capitano biancoceleste, e sono i numeri a testimoniarlo, è una squadra che ha difficoltà non solo a creare gioco, ma anche a tenere le distanze tra i reparti. È per questo motivo che da quando è rientrato tra i titolari, Stefano non è più uscito. Domani all'Olimpico guiderà l'assalto al Palermo e tenterà di segnare l'ottavo sigillo in campionato per incrementare il suo record personale in serie A.
Il vero obiettivo sarebbe quello di arrivare in doppia cifra, cosa mai riuscita a Mauri, cercando di superare l'amico Candreva a quota dodici reti in campionato, diventando così il centrocampista più prolifico della storia della Lazio.

LA FORMAZIONE
Oltre all'importante ritorno di Mauri dopo la squalifica di una giornata, si rivedrà Marchetti in porta, dopo la botta al costato ricevuta contro il Genoa. In difesa c'è la coppia centrale di difesa composta da de Vrij e Mauricio. Sulla sinistra ci sarà Radu (non è esclusa una staffetta con Braafheid) e, se non ci saranno controindicazioni dell'ultimo momento, dalla parte opposta Basta. Il serbo è rientrato dopo una brutta influenza, non è al massimo e sul suo impiego Pioli deciderà solo domani mattina. Se non ce la dovesse fare è pronto Cavanda. In mezzo Biglia e Parolo, probabilmente assistiti dal giovane Cataldi che in ballottaggio con Onazi. L'ex primavera, rispetto alla settimana scorsa, è in vantaggio sul nigeriano. In attacco Klose sarà il terminale offensivo, assistito dal tandem Mauri-Candreva. Dal campo all'infermeria. La prossima settimana sarà quella di Lulic e Gentiletti.
Entrambi rientreranno alla base, si sottoporranno a controlli e riprenderanno a lavorare con i loro compagni per rientrare a tutti gli effetti nel giro di una decina di giorni.

Fonte: Il Messaggero
Redazione - Emanuele Porcacchia

 

Comment Via Facebook



You must enter your Facebook application ID to display XFBML content.