Live Radio

Terribile morte di Emiliano Sala: decesso per lesioni a testa e petto

DAL MONDO

Emiliano Sala è morto per lesioni alla testa e al petto quando il suo aereo si è schiantato contro il Canale della Manica il mese scorso, un'inchiesta che è stata accolta oggi.
Il calciatore 28enne, che aveva appena firmato per Cardiff City, è stato identificato dalle sue impronte digitali dopo che il suo corpo è stato recuperato dal mare da una squadra di specialisti. Wales Online riferisce che: "L'inchiesta ha stabilito che Emiliano Sala è stato identificato da prove di impronte digitali. La causa della morte, che è stata stabilita dopo un autopsia, viene data come ferite alla testa e al torace: un patologo descrive la causa della morte come ferite alla testa e al tronco ". L'indagine completa sull'AIB in caso di incidente aereo dovrebbe durare da sei a dodici mesi, anche se un rapporto intermedio è previsto entro due settimane. Sala volava a Cardiff da Nantes il 21 gennaio quando l'aereo, un Piper Malibu, si schiantò contro il mare. Il corpo del calciatore argentino è stato recuperato dalle macerie sul fondo del mare la scorsa settimana e portato a Portland, motivo per cui l'apertura dell'inchiesta si è svolta a Dorset. Il corpo del pilota David Ibbotson è ancora mancante.

CRITICHE VERSO MADELEY - Lunedì mattina, il presentatore di Good Morning Britain, Richard Madeley, è stato criticato per quella che è stata vista come un'intervista "insensibile" con la moglie e la figlia di Ibbotson, in cui si chiedeva perché volevano cercare il corpo. "Ma l'unico corpo è stato portato in superficie, e ora chiaramente ci sarà un funerale, e se vuoi lo stesso privilegio se è possibile, e ti è stato detto che quel processo in caso di successo sarebbe costato circa £ 300.000, e Mi è appena stato detto che la tua ricerca ha raggiunto i 140 giorni dopo pochi giorni, quindi sei quasi a metà strada. "Dicci solo perché è così importante recuperare la persona che è persa. Psicologicamente, perché è così importante per te riaverlo?"
Gli spettatori hanno criticato l'approccio di Madeley sui social media. Corrieredellosport.it

Tempo di esecuzione: 0.07818603515625
Controller: Articoli
ID Pagina: 8028
Elemento caricato: Articolo #8028
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: 279f532c9af0c568
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1