Live Radio

Stadi, cambia la procedura contro i cori razzisti: sospensione al secondo episodio. Salvini: “Non facciamo ridere”

POLITICA SPORTIVA

Cambia la procedura per la sospensione temporanea delle partite in caso di cori razzisti. Lo ha stabilito il consiglio federale della Figc riducendo da tre a due i passaggi (squadre al centro del campo e al secondo episodio squadre negli spogliatoi) fermo restando che l’autorità competente per lo stop delle partite sarà sempre il responsabile per l’ordine pubblico. Un provvedimento, quello deciso dalla Federazione italiana gioco calcio, che non è piaciuto per niente al vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini, che nelle scorse settimane aveva bocciato la possibilità di sospendere i match in caso di insulti a carattere razzista. Uscendo dall’aula della Camera dopo il Question Time, il leader della Lega ha criticato la scelta della Figc: “Facciamo la scala Richter dei buu, non facciamo ridere”.

Le altre decisioni del consiglio federale – Tra le altre decisioni prese dal consiglio federale della Federcalcio anche il fatto che la serie B sarà a 20 squadre. Per la prossima stagione, con una norma transitoria, è prevista una promozione in più (5 anziché 4) per le società di Lega Pro al fine di integrare il numero delle società della categoria cadetta, attualmente a 19. Le retrocessioni alla serie D diminuiranno a 7. Nel corso della riunione sono state deliberate una serie di norme che permettono una fondamentale abbreviazione dei termini per assumere il provvedimento di esclusione dal Campionato di Serie C per quelle società che non hanno provveduto alla sostituzione delle fideiussioni Finworld e che non provvederanno entro il nuovo abbreviato termine al versamento della sanzione di 350mila euro che gli organi di giustizia commineranno. Nel contempo è stata anche data delega al presidente Gabriele Gravina per l’avvio al procedimento di revoca dell’affiliazione per Matera e Pro Piacenza. ilfattoquotidiano.it

Tempo di esecuzione: 0.080665111541748
Controller: Articoli
ID Pagina: 7863
Elemento caricato: Articolo #7863
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: c25a035edeb79720
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1