Live Radio

'QUELLI CHE...' - Cardone: "Acerbi e Laxalt piste concrete. Wesley? Anche, ma deve partire Caicedo" (AUDIO)

PAROLA ALL'OPINIONISTA

Giulio Cardone si esprime sul calciomercato della Lazio, tracciando il confine fra piste reali e voci di mercato: "Le trattative più concrete e intense in questo momento sono quelle per Acerbi e Laxalt. Quella per l'uruguaiano la sta portando avanti il presidente Lotito direttamente con Preziosi. Sappiamo tutti come il Genoa abbia qualche debito passato con la Lazio. Spero si concluda tutto prima del Mondiale. Laxalt gioca titolare nell'Uruguay, non vorrei che dopo il Mondiale si inserissero squadre della Prermier. Io sono convinto che Acerbi sarà un giocatore della Lazio, che partirà per il ritiro di Auronzo. Il giocatore vuole la Lazio. E' positivo, inoltre, che il nuovo allenatore del Sassuolo sia De Zerbi. A lui piace molto Cataldi e credo che la trattativa si concluderà proprio con l'inserimento del centrocampista nella trattativa. Un'altra trattativa che viene portata avanti, un po' più nell'ombra, è quella per Wesley del Bruges. Per le conferme che ho avuto si può considerare una trattativa. E' meno solida delle altre due perché si concretizzerà solo se partirà Caicedo e conosciamo bene i tempi della Lazio. I contatti con Azmoun sono sempre vivi, piace tantissimo a Tare. E' una pista da tenere sempre in caldo. Sulla destra partirà Basta e quindi verrà preso qualcuno. Lazzari è una pista complicata, la Spal ha sparato alto. Romulo, invece, ha una clausola di rescissione, quindi è più facile prenderlo. A me personalmente piace. Freuler non credo sia mai stato trattato. E' un giocatore che starebbe benissimo nella Lazio, ma penso sia più un'invenzione giornalistica. Barak invece è un nome da tenere in considerazione, piace molto a Inzaghi". Quindi il giornalista si concede ad un commento sulla situazione di MIlinkovic: "Attualmente le squadre che sono realmente sul giocatore sono Manchester United e Psg. Poi ce ne sono altre due che hanno mostrato interesse: Arsenal e Real Madrid. I Gunners sono quelli che hanno offerto di più al calciatore, ma non si avvicinano alle cifre offerte dalle altre per il cartellino". 

Tempo di esecuzione: 1.5663080215454
Controller: Articoli
ID Pagina: 5068
Elemento caricato: Articolo #5068
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: 6b3ce89b13940b86
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1