Live Radio

'QDL' - Protti: "Senza tifosi non è derby vero. Vietato esporsi ai contropiedi della Roma, ma senza farsi schiacciare. Caicedo l'uomo giusto..." (AUDIO)

ESCLUSIVE

IGOR PROTTI in collegamento a 'QDL': "Senza pubblico non mi aspetto un derby vero, senza quella pressione dagli spalti sarà diverso. Non mi vergogno a dire che nel mio primo derby l'emozione inizialmente mi ha tagliato le gambe. Credo che entrambe saranno almeno inizialmente guardinghe, entrambe fanno della velocità il loro pezzo migliore. La Lazio ha maggiore qualità, la Roma è solida, avranno una grande importanza gli episodi iniziali. In base a chi avrà più spazio per colpire avrà un vantaggio. Sono innamorato del centrocampo della Lazio, assolutamente completo sotto tutti gli aspetti, poi è chiaro che è impossibile non puntare su Immobile. Da temere, sponda Roma, l'esperienza di Dzeko, sa come si affrontano queste gare. La Lazio deve sempre fare il proprio gioco, quando è serena e brillante è tra quelle che gioca meglio. Chiaro che bisogna cercare di non prestare il fianco alle loro ripartenze, è vietato lasciare spazio tra i reparti. Aspettare è rischioso, non ti devi far schiacciare. Con Caicedo c'è più peso, può sostenere le giocate spalle alla porta, la sua presenza è uno dei motivi per giocare un po' più avanti"