Live Radio

David Silva, segnali positivi: casa al centro, autista ed aereo privato tra i benefit. Il padre: “La Serie A gli piace”

CALCIOMERCATO

Sono ore calde e decisive per il  futuro David Silva. Il centrocampista spagnolo, svincolato dal Manchester City, è sempre più vicino alla Lazio. Qualcuno assicura "ad un passo”. La società di Claudio Lotito è in pole position tra le pretendenti che hanno messo gli occhi sul Mago. La proposta al giocatore è stata fatta nei giorni scorsi: contratto biennale da almeno 2,5 milioni di euro a stagione più bonus. Per convincere il 34enne a dire di sì, la Lazio sarebbe disposta ad inserire una serie di benefitscasa nel cuore di Roma, autista e aereo privato per agevolarlo negli spostamenti per raggiungere la famiglia in Spagna. Insomma, La Lazio ha lavorato bene ai fianchi e continua il corteggiamento.

LA CENA - La cena a Roma tra il direttore sportivo Igli Tare e l’entourage del giocatore risale ad una settimana fa e avrebbe avuto un ruolo decisivo nella fase iniziale della trattativa. A Formello aspettano una risposta da Silva entro il weekend, ma la fumata bianca potrebbe arrivare già in serata. Tuttavia, con il City impegnato in Champions, un eventuale annuncio potrebbe slittare a metà agosto. Calciomercato.com

Fernando Jìmenez, il padre di @david21lva parla a ondacero.es e conferma il gradimento del fuoriclasse del City per il campionato italiano: “Liga italiana le gusta muchísimo y le gustaría muchísimo ir allí, aunque de momento salen muchas ofertas"