Live Radio

'9 GENNAIO 1900' – Colonnese: “Lazio più speculativa dell'Inter. Nerazzurri favoriti per lo scudetto ma dipenderà da domenica prossima” (AUDIO)

ESCLUSIVE

L'ex difensore, tra le altre, di Lazio e Inter, Francesco Colonnese, è intervenuto stasera ai microfoni di Radiosei nella trasmissione '9 GENNAIO 1900'. Queste le sue dicharazioni: “Lazio e Inter in questo momento sono le due squadre che giocano il miglior calcio, all'italiana con il 3-5-2; entrambe hanno un grande centrocampo e sarà una gara molto bella. Punti di contatto? I due tecnici hanno scelto un modulo che in Italia si sta rivelando il miglore; giocano un calcio atteto nella fase difensiva e i due centravanti, Lukaku e Immobile, segnano e lavorano molto per la squadra. Chi specula sul gioco dell'avversario? La Lazio è molto attenta all'avversario, l'Inter lo fa di meno. Ovvi che l'esito di questo gara indirizzerà molto la stagine. Dopo i due successi sulla Juventus la Lazio ha trovato consapevolezza, l'Inter invece deve rifarsi del passo falso in Coppa Italia. Inter e Juve hanno qualcosa in più, ma molto dipende da domenca: la Lazio gioca in casa e deve cercare di vincere o almeno di non perdere”. Si affrontano le due migliori difese. “La Lazio è stata brava a riequlibrarsi, era fragile, ora è più concentrata. L'Inter individualmente nei tre è più forte ma questa differenza ora non si vede”. Chi più funzionale per la Lazio: Correa o Caicedo? “Correa rientra da un lungo infortunio, Caicedo sta facendo molto bene e inizierei puntando sull'entusiasmo dell'ecuadoregno per iseriere l'argentino a gara in corso. Ch marcare tra Immobile e Lukaku? Difficile. Immobile ora segna da tutte le parti, Lukkau a campo aperto ti fa fare brutte figure ma ora Immobile è più pericoloso. Mischiando le due coppie io sceglierei Immobile e Lautaro. Chi vince lo scudetto? E' dura ma dico Inter ma molto dipenderà dalla gara di domenica sera”.