Live Radio

'NMM' - Cardone (La Repubblica): "Indagine Uefa? Individuati solo 30 tifosi responsabili, ma in Europa disposizioni più severe" (AUDIO)

PAROLA ALL'OPINIONISTA

GIULIO CARDONE (La Repubblica) in collegamento a 'NMM': "Sono stati identificati 30 tifosi che nel corso della gara con il Rennes hanno fatto il saluto romano. meno di una minoranza e la Lazio punterà molto su questo nella riunione del 17 Ottobre con la UEFA. Il comunicato di ieri della Lazio è proprio nella direzione di chi vuole perseguire l'obiettivo di una responsabilità individuale dei pochi rispetto alla globalità della tifoseria. Ci sono ormai gli strumenti per identificare i singoli, premiando la tifoseria sana. Va tutelata la Lazio come società e tutti i tifosi. In Italia questa circostanza è tenuta in grande considerazione, in Europa meno. Detto questo, il fatto che siamo nel mirino dell'UEFA è chiara. Anche la disposizione degli ispettori UEFA nella gara in questione fa capire il livello dell'attenzione che c'è nelle gare della Lazio. La Lazio nell'udienza del 17 Ottobre porterà una memoria difensiva, ma non esiste un vero e proprio precedente come recidiva sui saluti romani. La Lazio più che costituirsi parte civile nei confronti dei responsabili non può fare. Nell'individuazione dei singoli può collaborare, ma il reale compito spetta alla Polizia. Credo che l'obiettivo della Lazio

Tempo di esecuzione: 0.078907012939453
Controller: Articoli
ID Pagina: 11155
Elemento caricato: Articolo #11155
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: 1a31239c08d9d014
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 27
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1