Live Radio

FIFA: dal 2020 solo 8 prestiti per club. Restrizione per gli agenti 

CALCIOMERCATO

Il calciomercato cambia pelle. Dal 2020, infatti, la FIFA si appresta a rendere effettive novità varate che riguardano le cessioni in prestito e le commissioni destinate ai procuratori. Al fine di proteggere e migliorare il sistema calcio, il FIFA's Football Stakeholders Committee ha fissato importanti paletti riguardanti le finestre di trasferimento.In primis limitazioni sui prestiti tra grandi club: dal 2020/2021 sarà possibile effettuare massimo 8 operazioni a titolo temporaneo internazionali - in entrata ed uscita - che interessano calciatori dai 22 anni in su. Dal 2022/2023, ne saranno consentite 6.Passiamo poi agli agenti, i quali godranno di meno benefit rispetto a quelli attuali. Questi potranno rappresentare solo una delle 3 parti coinvolte in una trattativa: calciatore, club acquirente o club venditore. Per quanto concerne le commissioni, inoltre, avranno diritto al 10% della somma incassata dalla società rappresentata che cederà un giocatore, al 3% dell'ingaggio dei propri assistiti e al 3% dalla società rappresentata che concluderà un acquisto. Le novità, verranno discusse nel prossimo Consiglio della FIFA in programma il 24 ottobre e si punta all'approvazione per inserirle dal prossimo anno.
Goal.com